TITOLO DI STUDIO: PERITO IN CHIMICA, MATERIALI E BIOTECNOLOGIE
L’Indirizzo prevede un biennio unico e nel triennio un’ articolazione nelle aree opzionali di approfondimento

1) Chimica e Materiali
2) Biotecnologie Sanitarie

Chimica e materiali nell’articolazione vengono acquisite competenze relative:

  • alle metodiche per la preparazione e la caratterizzazione dei sistemi chimici e biochimici,
  • all’elaborazione, realizzazione e controllo di progetti chimici e biotecnologici,
  • alla progettazione, gestione e controllo di impianti chimici e biotecnologici


Biotecnologie sanitarie
 nell’articolazione vengono acquisite competenze relative:

  • alle metodiche per i sistemi biologici, microbiologici, biochimici e anatomici,
  • all’uso delle tecnologie sanitarie nel campo biomedicale, farmaceutico e alimentare, al fine di identificare fattori di rischio e cause di patologie e applicare studi epidemiologici, contribuendo alla promozione della salute personale e collettiva

Tutte e due le opzioni possono giovarsi di un ricco patrimonio di laboratori e apparecchiature analitiche.

Torna su